13.50

PURIFICA L’AMBIENTE DALLA NEGATIVITA’ 

Rilassante e sedativo 

Descrizione

Il Palo Santo è un albero autoctono del Messico e della penisola dello Yucatan, in Perù e Venezuela, che appartiene alla famiglia di incenso e mirra (la Burseraceae). La pianta può raggiungere i 30 metri d’altezza e oggi viene utilizzata sia per la produzione del legno sia come pianta ornamentale, con i suoi lunghi rami dal legno scuro, le foglie verdi brillante e i frutti rossi. Nelle calde serate estive emana un delizioso profumo mentolato, erboso e fresco, che apre il respiro, il cuore e la mente.
Per la produzione di mobili mediante il Palo Santo vengono utilizzati i legni caduti a terra naturalmente e seccati nel corso degli anni. Infatti,  il caratteristico odore del Palo santo è dato da mucillagini che ricoprono il legno a terra, inducendo una fermentazione naturale; in particolare, per ottenere la peculiare profumazione, i legni devono restare a terra dai 4 ai 10 anni, periodo durante il quale il legno matura la sua essenza sviluppando le sue straordinarie proprietà.

L’olio essenziale di Palo santo contrasta le energie negative che sono origine di malesseri fisici, come depressione, tristezza e cattivo umore.

PROPRIETA’ RIARMONIZZANTI

Rilassante e sedativo

Agendo su ansia, stress, stanchezza, inquietudine e irritabilità, è un valido sostegno per chi lamenta problemi di insonnia. Offre supporto in caso di disordini neurologici e cardiaci quali tachicardia e palpitazioni.

Antisettico

E’ un olio essenziale dal forte potere battericida: in aromaterapia è in grado di disinfettare l’aria. Utile per chi soffre di malanni stagionali: purificando l’aria facilita la respirazione e agisce sul sistema respiratorio.

Antinfiammatorio

Grazie all’azione analgesica e antireumatica, offre sollievo da tensioni cervicali, dolori mestruali, distorsioni, dolori muscolari e reumatismi.

Antireumatico

E’ un valido supporto contro dolori reumatici di muscoli, ossa e articolazioni.

AROMATERAPIA ENERGETICA

Favorisce la meditazione e il rilassamento, purificando gli ambienti dalle negatività e contrastando le energie negative che sono origine di malesseri fisici, come depressione, tristezza e cattivo umore.

COME USARE L’OLIO ESSENZIALE DI PALO SANTO

Diffusore

Per un effetto distensivo, per rilassare la mente durante la meditazione e purificare gli ambienti dalla negatività
Come: versare 10 gocce di olio essenziale nel diffusore di aromi oppure nella vaschetta dell’acqua del calorifero.

Suffumigi

Per rimettersi dalle affezioni delle vie respiratorie alte
Come: portare a bollore un pentolino colmo d’acqua, aggiungere 5 gocce di olio essenziale e avvicinare il viso, coprire con un asciugamano e respirare a fondo i vapori per 10 minuti.

Massaggio

Per l’azione lenitiva e nutritiva della pelle
Come: aggiungere 3 gocce di olio essenziale a un olio base e massaggiare fino ad assorbimento.

Per un effetto defaticante delle gambe, anche dopo lo sport
Come: aggiungere 5 gocce di olio essenziale a un olio base e massaggiare la zona interessata fino ad assorbimento.

Frizioni

Come dopobarba o dopo la depilazione
Come: applicare 1-2 gocce di olio essenziale sulla zona interessata.

Evaporazione

Per conferire un senso di pace e serenità e per favorire il sonno
Come: versare 1 goccia di olio essenziale su di un fazzoletto o sul cuscino.

Uso locale

Per allontanare le zanzare: 3 gocce
Per lenire il prurito: 1 goccia sulle punture
Per togliere il senso di prurito alle parti intime: 5 gocce nell’acqua del bidet

 

INFORMAZIONI SUL PRODOTTO

Puro al 100% da:distillazione
Parte della pianta:legno
Coltivazione:selvatica 
Provenienza:Perù


Coltivazione Selvatica:
 Questi oli essenziali derivano da piante selvatiche. Essi possono essere prodotti in grandi quantità, ma non sono stati sottoposti a trattamento chimico.

 

Raccomandazioni

Gli oli essenziali sono composti estremamente concentrati di cui basta anche una piccola dose per provocare effetti indesiderati. Nel caso in cui si assumano ad uso interno si consiglia sempre di consultare una persona esperta ed il proprio medico. È importante fare attenzione anche nell’uso a livello cutaneo poiché, essendo molecole di piccole dimensioni, sono facilmente assorbibili dalla nostra pelle, quindi con dosaggi troppo elevati si rischia di andare incontro a sensibilizzazione o dermatiti. Non sono da utilizzare in caso di cute lesa e non devono entrare in contatto con mucose e occhi, perché possono provocare anche forte irritazione.

 

 

Informazioni aggiuntive

Confezione

5 ml